Addio cartella Equitalia dopo tre anni

addio cartella equitalia

Addio pagamento del bollo se la cartella esattoriale di Equitalia non arriva entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l’accertamento è divenuto definitivo.

Lo ha decretato la sentenza 1711/15 emessa dal Tribunale di Cosenza, questa infatti fa chiarezza riguardante i tempi tecnici di prescrizione.

Cosa avviene in pratica?

Se Equitalia intende “rifarsi” sul contribuente ha, di fatto, tre anni per inviare la cartella esattoriale l’Ente di riscossione deve notificare l’atto al destinatario, prima che i tre anni siano trascorsi, pena la prescrizione dell’atto per decadenza dei termini.

Quando i termini di prescrizione della cartella di pagamento risultano compiuti, Equitalia infatti non è più tenuta a far partire il pignoramento, il fermo o l’ipoteca sui beni del soggetto che risulta debitore, pena l’illegittimità di tali provvedimenti.

addio cartella equiltalia dopo tre anni.