Sequestro di ricambi contraffatti.

My personal car shopper - Ricambi contraffatti

Demoliti migliaia di ricambi contrafatti Hyndai e Kia dalla guardia di finanza, a decidere la sorte del carico del container sono stati i responsabili italiani della Mobis Parts, la società della Hyundai Motor che distribuisce in esclusiva i ricambi ufficiali, che ha anche deciso di rendere pubblica la “demolizione”, per mettere in chiaro la volontà di contrastare con decisione ogni traffico illegale. Il carico è stato scoperto il 25 ottobre mentre viaggiavano per essere importati illegalmente in Italia.

IN ARRIVO UN KIT ANTI-CONTRAFFAZIONE – La “distruzione dimostrativa” organizzata alla presenza della stampa punta a scoraggiare sul nascere questo tipo di attività, e i responsabile della Mobis garantiscono che non ci si fermerà qui. A breve, i circa 360 punti di assistenza ufficiali (200 Hyundai e 160 Kia) riceveranno un kit che consente di riconoscere eventuali pezzi contraffatti. Inoltre, sarà rafforzata la collaborazione con il personale delle dogane, realizzando anche specifici corsi di formazione.